Mater #21 Tutto è relativo

Mater e io incontriamo l’Alda, un’amica storica di mia mamma, dopo molti mesi.

Alda: Oh Annamaria, come tu stai? 

Mater: Mah. Insomma.

Alda: O se ti vedo proprio benino!

Mater (ammiccando sarcastica): Sì, benino… Tu sentissi la gamba che male mi fa!

Alda: Tu sentissi le mie! Vo un po’ a giro, cammino, ma con quest’umido!

Mater: Ma io mi ero rotta il femore!

Alda: Sì, me ne ricordo, o non era successo due anni fa?

Mater: Bah, ma me l’ero rotto. E una vertebra.

Alda: Già, è vero… Ma ora ti vedo benino, dai.

Mater: Sieee, benino… Quando fa questo tempo vedo le stelle.

Alda: O Mario come gli sta?

Mater: Eh, come gli sta. Gli ha avuto la meningite.

Alda (costernata): La meningite? O icché tu mi dici Annamaria? La meningite?

Mater: La meningite! Gli è stato in coma, in rianimazione… Quaranta giorni di ricovero! 

Alda (sempre più costernata): Noooo, o via…Tu mi fai rimanere male! O come gli sta ora?

Mater: Icché? Mario? Mario benino. 

Alda: Benino ma a casa, vero?

Mater: Sì, lui gl’è bell’e a casa. E insomma, per fartela breve, a andare in su e in giù da casa all’ospedale, m’è entrato male alla gamba. E m’ha ancora da passare. O piglia! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...